Porto San Giorgio
Ti trovi in: > Home > Procedimenti e modulistica > Noleggio e rimessa veicoli > Taxi e noleggio con conducente fino a 9 posti


NCC01 - Noleggio con conducente fino a 9 posti e taxi

UfficioSportello Unico delle Imprese
DescrizioneLe autorizzazioni per il servizio di noleggio fino a 9 posti e le licenze per esercitare il servizio pubblico di taxi possono essere rilasciate solo ed esclusivamente previo espletamento di un bando pubblico che stabilisca le modalità ed i criteri di assegnazione. Per poter partecipare al bando è condizione indispensabile possedere il requisito professionale dell'iscrizione al Ruolo dei Conducenti tenuto presso la Camera di Commercio.
Nel caso di assegnazione dell’autorizzazione il soggetto interessato deve obbligatoriamente iniziare il servizio entro sei mesi dal rilascio, provvedendo a porre in essere tutti gli adempimenti necessari. Il termine di cui sopra può essere prorogato fino ad un massimo di ulteriori sei mesi ove il soggetto interessato dimostri di non avere la disponibilità del veicolo per cause ad esso non imputabili.
L’autorizzazione fa parte della dotazione d’impianto d’azienda ed è trasferibile per atto tra vivi, su richiesta del titolare, ad altro soggetto in possesso dei requisiti necessari ed indispensabili all’esercizio della professione, quando il titolare stesso si trovi in una delle condizioni previste dall’art.9, comma 1, della legge n.21/1992, ovvero:
- sia titolare di licenza o di autorizzazione da almeno 5 (cinque) anni;
- abbia raggiunto il sessantesimo anno di età;
- sia divenuto permanentemente inabile o inidoneo al servizio per malattia, infortunio o per ritiro definitivo della patente di guida.
Il trasferimento deve essere comunicato al competente ufficio comunale, il quale accerta l’esistenza delle condizioni richieste per il trasferimento ed il possesso dei requisiti da parte dell’avente causa.
In caso di morte del titolare della licenza o della autorizzazione si applicano le disposizioni previste dall’art.9, comma 2, della legge n.21/1992.
I titolari di licenza per l'esercizio del servizio di taxi, previa comunicazione (indicando le motivazioni) al Comune, possono essere sostituiti temporaneamente alla guida del taxi da persone iscritte nel ruolo istituito presso la locale Camera di Commercio ed in possesso dei requisiti prescritti, nei seguenti casi:
- per motivi di salute, inabilità temporanea, gravidanza e puerperio;
- per chiamata alle armi;
- per un periodo di ferie non superiore a trenta giorni annui;
- per sospensione o ritiro temporaneo della patente di guida;
- nel caso di incarichi a tempo pieno sindacali o pubblici elettivi.
E’ consentita la sostituzione del veicolo previo nulla osta da parte del competente ufficio comunale, e fatto salvo il collaudo obbligatorio da parte della Motorizzazione Civile e Trasporti in Concessione. L’eventuale sostituzione dovrà essere tempestivamente comunicata al Comune.
E’ consentito agli esercenti l’attività di taxi di dotarsi, singolarmente o congiuntamente ad altri operatori del settore, di un autoveicolo di riserva, opportunamente collaudato, da utilizzarsi esclusivamente in caso di guasto, incidente, furto o incendio dell’autoveicolo autorizzato e per la durata massima di quattro mesi consecutivi, previa apposita comunicazione al competente ufficio comunale e nulla osta della Polizia Municipale. Le autovetture di scorta recano sul retro e sulle fiancate, in posizione ben visibile, la dizione “AUTO DI SCORTA” con caratteri alti 40 cm.
Tariffe per servizio pubblico di Taxi
Le tariffe del servizio sono state determinate con Delibera di Giunta Municipale n. 123 del 19/04/2007 e sono le seguenti:
Costo minimo corsa € 10,00
Prezzo per Km andata e ritorno € 1,50
Diritto di spostamento feriale € 5,00
Diritto di spostamento festivo, prefestivo e notturno (per servizio notturno si intende quello effettuato dalle ore 21.00 alle ore 7.00 del giorno successivo) € 6,50
Attesa per minuto € 0,40
Per bagaglio, al collo € 1,00
Per il servizio effettuato su strade bianche e innevate si applica rispettivamente una maggiorazione del 50% e del 100% sulla tariffa normale.
Le tariffe del servizio pubblico di taxi, bagagli e colli inclusi, dalla stazione ferroviaria centrale verso le strutture ricettive (alberghiere ed extra - alberghiere) e viceversa sono determinate nel modo di seguito specificato
fino a via Monfalcone € 11,00
fino a via Tibullo € 12,00
fino a via Virgilio € 13,00
fino a via Confalonieri € 14,00
fino a via Ponchielli € 15,00
fino a via Mare € 16,00
fino alla Sentina € 18,00
fino a via Pasubio € 20,00
Le tariffe del servizio pubblico di taxi per gli aeroporti di Ancona, Pescara e Fiumicino e viceversa sono determinate nel modo di seguito specificato:
Aeroporto Ancona € 105,00 + IVA
Aeroporto Pescara € 95,00 + IVA
Aeroporto Fiumicino € 250,00 + IVA

Modalità di presentazioneLa documentazione da allegare ed i requisiti da rispettare sono contenuti nel corpo del bando di assegnazione.

Disciplina sanzionatoriaLe sanzioni amministrative pecuniarie sono quelle previste dall’art.13 della LR Marche n.10/1998;
Le sanzioni amministrative di tipo accessorio della sospensione (vedasi art.31 del Regolamento comunale), della revoca (vedasi art.32 del regolamento comunale) o della decadenza (vedasi art.34 del regolamento comunale) della licenza o dell’autorizzazione, vengono comunicati oltre che all’interessato anche al competente ufficio della Motorizzazione Civile e dei Trasporti in Concessione.
Le sanzioni devono essere irrogate nel rispetto della vigente normativa ed in particolare, per quanto riguarda le sanzioni pecuniarie, di quanto previsto dalla legge n.689 del 24/11/1981 e successive modifiche ed integrazioni.

Normativa di riferimento- Legge n. 21 del 15/01/1992;
- Legge regionale n.10 del 06/04/1998;
- Regolamento comunale approvato con Deliberazione Consiglio Comunale n. 22 del 22/03/2010.

Allegati
img_20NCC02 - Domanda proroga inizio servizio
img_21NCC03 - Richiesta nulla osta immatricolazione
img_22NCC04 - Domanda subingresso taxi-conducente
img_23NCC05 - Comunicazione collaboratore familiare-sostituzione temporanea alla guida
img_24NCC06 - Domanda sostituzione autovettura
img_25NCC07 - Comunicazione utilizzo autovettura di riserva
img_26NCC15 - Comunicazione cessazione taxi-conducente
img_27PRS01 - Procura SpecialeDa presentarsi in caso di procura
Presenta domanda on-lineimg_3